RITIRO IN NATURA 25 – 26 SETTEMBRE / PRATICHE DI PRESENZA e PERFORMATIVE

Il Ritiro in natura di giugno era dedicato alle pratiche di presenza.

VIDEO RITIRO GIUGNO

Il Ritiro del 25 e 26 settembre abbraccerà anche pratiche performative, quindi oltre allo yoga,

alla meditazione e alla mindfulness incontrerai tanta pratica di danza. (Segue il programma).

VIDEO DI ALCUNE LEZIONI DI DANZA CONTEMPORANEA E CONTACT IMPROVISATION

A prestissimo! A cuore aperto e piedi nudi!

♥️

                                   

Carissim* ci avviciniamo al ritiro di fine settembre
LE ISCRIZIONI STANNO PER CHIUDERSI
restano solo pochi posti disponibili. 


RITIRO IN NATURA 25 – 26 SETTEMBRE
PRATICHE DI PRESENZA e PERFORMATIVE


I momenti che articolano il ritiro sono atti a promuovere processi di Presenza.
Questi due giorni insieme apriranno a uno spazio e un tempo di incontro e di condivisione di pratiche fisiche, meditative e performative. Proporremo un materiale di lavoro accessibile e lavoreremo in natura o negli spazi arieggiati del Fienile. Il Ritiro è rivolto a tutte le persone che desiderano condividere un’indagine e una ricerca che utilizza il corpo in ambito artistico, performativo, spirituale.
 

SABATO 25 SETTEMBRE: PRATICHE FISICHE E PERFORMATIVE
Danza Contemporanea – Floorwork – Contact Improvisation 
Material for the spine – Yoga e Mindfulness


DOMENICA 26 SETTEMBRE PRATICHE FISICHE E MEDITATIVE
Yoga – Meditazione – Mindfulness – Danza Contemporanea – Floorwork
 Laboratorio di creazione

Con Yiskah Jessica Cestaro e Nica Portavia

PRATICHE CON YISKAH
Abiteremo un corpo che itinera nei territori della danza e del movimento (contemporanea, floorwork, sbarra a terra, tecniche di improvvisazione e composizione), dello yoga e della mindfulness, in una direzione che è anche di ricerca performativa. Un corpo che incarna relazioni, in intimo e consapevole dialogo tra dimensione interiore, l’altr*, e l’ambiente. Guarderemo da un punto di vista teorico, tecnico ed esperienziale, apert* alla risonanza simbolica e disponibili alla dimensione creativa ed espressiva.

Del training fisico indagheremo le caratteristiche strutturali e meccaniche del corpo,
con il fine di rintracciare le chiavi che aprono ad una costruzione consapevole ed organica dell’azione. Delle pratiche meditative integreremo strumenti capaci di sostenere e orientare il processo di presenza e rivelatori del modo – del come stiamo in relazione con l’esperienza (di noi stessi, degli altri e dell’ambiente).

Mi chiamo Yiskah Jessica Cestaro sono un artista italiana di origine siciliana, nata a Bologna. Sono ricercatrice nell’ambito del corpo e delle terapie somatiche, Yogini, danzatrice, performer. Sono operatrice Reiki, Shiatsu, Ayurvedica e Craniosacrale Biodinamica basata sulla Mindfulness e insegnante di Mindfulness Biodinamica e Mindfulness MBSR. Ho iniziato in danza con Paola Palmi e in Teatro con Chiara Stefani e Living Theatre. Sin da giovanissima ho lavorato in varie compagnie di danza e di teatro in Italia e all’estero, sia come performer che come aiuto alla regia, formandomi anche sul campo, studiando e partecipando a progetti rivolti a persone diversamente abili (sindrome di Down, epilessia) e ho sempre condiviso progetti artistici con musicisti e performer. Dopo questi dieci anni di esperienze formative ho conosciuto Lucia Palladino e mi sono innamorata del suo lavoro. Ho seguito Lucia per anni e con lei ho conosciuto l’Axis Syllabus, sistema di lavoro che ha per padre Frey Faust, con il quale continuo a studiare e danzare da molti anni. Ho intrapreso lo studio e l’applicazione dell’Axis Syllabus al corpo in movimento in Italia e all’estero, partecipando a intensivi, formazioni, e festival internazionali. Ho studiato con insegnanti come Frey Faust, Francesca Pedullà, Baris Mihci, Kira Kirch, Matthew Smith, e in Italia con Paola Palmi, Monica Rimondi, Martina La Ragione e altri. Parallelamente ho studiato danza africana con Michela Di Crescenzo (Mali, Guinea), poi con stage e training intensivi in Italia e all’estero. In Africa, con Eric Lazare Acakpo, Francesca Pedullà e Frey Faust, ho preso parte a due progetti di Formazione in danza e creazione (Danza contemporanea e danza africana) – Traces 2015 e 2017, Benin – Axis Syllabus International Research Community. Attualmente ho intrapreso il processo verso la certificazione in Axis Syllabus.

Da un ventennio facilito gruppi di pratica di tutte le età, negli ambiti della danza contemporanea, dello yoga, della meditazione, della crescita personale. Amo insegnare, per me è una via per continuare ad apprendere. Nel 2016 ho fondato il Centro SOMA a Bologna, con l’intento di creare uno spazio attivo e cosciente di ricerca, riflessione e azione, in cui si condivide un’attitudine consapevole al corpo, alla salute e alla vita, attraverso un insieme di pratiche teoriche, fisiche e spirituali. Negli ultimi anni sono felice di condividere ricerca con Nica Portavia. Nell’ultimo decennio il mio lavoro si è molto trasformato, ed è attraversato da un filo impalpabile che lo intesse, la Biodinamica; è inoltre fortemente influenzato dall’Axis Syllas. La mia ricerca integra linguaggi diversi, che dialogano, si contaminano. È proprio nelle differenze di linguaggio che posso rintracciare quella “diversità che accomuna” e che incarna il “senso” di un’origine creativa primordiale intrisa di presenza originaria. Per me danzare significa celebrare l’essere in corpo, un corpo nato in e dalla relazione con un altro corpo, che è per natura in cerca di relazioni significative.

Pratiche con Nica
Utilizzeremo l’immagine di corpo come Universo Organico fatto di parti in costante relazione e comunicazione, osserveremo la danza dal punto di vista anatomico, fisico e percettivo, studiando i principi del nostro movimento e come possiamo creare la nostra danza ponendo al centro della nostra ricerca due focus: l’Ascolto e la Presenza. Ci immergeremo in questo materiale attraverso il linguaggio somatico, elementi di Material for the Spine (S. Paxton), differenti tecniche di improvvisazione e la Contact Improvisation.

Sono Nica Portavia, ho iniziato a studiare danza da bambina coltivando anche la passione per il teatro fisico. A Bologna ho incontrato per la prima volta la CI che è diventanta da subito il mio linguaggio danzato. Ho iniziato a studiare nel mondo con molti insegnanti, tra cui: Charlie Morrissey, K.J.Holmes, Otto Ramstad, Martin Keogh, Anjelika Doniy, Leilani Weis, Nita Little, Anya Cloud. Ho la fortuna di seguire a lungo Charlie Morrissey e la sua ricerca sull’improvvisazione e la danza, e considero il suo insegnamento parte integrante della mia formazione. Alle mie competenze in danza integro la Body Mind Centering. Seguo una formazione su Material for the Spine, di Steve Paxton e successivamente continuo con Otto Ramstad che unisce questa tecnica a principi di Body Mind Centering ed improvvisazione. Dal 2012 insegno e organizzo eventi di CI e jam a Bologna, in Italia e in Europa. Ho partecipato come insegnante a numerosi festival internazionali ed europei, e ho insegnato workshop intensivi in diverse parti del mondo. Ho presentato varie performance durante la mia residenza in Francia e l’ultima performance ‘SottoSale’ ha viaggiato in Russia nell’estate 2019. Insegno in Francia, Germania, Ucraina, Italia, Spagna, Argentina, Russia, Polonia, Serbia. Sono uno degli organizzatori del ItalyContactFest e faccio parte del team organizzativo delle edizioni di ECITE 2022 (incontro internazionale di insegnanti di Contact Improvisation) e del CI global calendar, organizzazione che si occupa della divulgazione della CI a livello mondiale. Ultimamente mi sto occupando di terminare la mia pubblicazione che è la condivisione di alcuni aspetti della mia ricerca come danzatrice.
 


INFORMAZIONI 

L’incontro è alle 9:30 del sabatoCi saluteremo domenica, intorno alle 19.


ISCRIZIONE e CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE
Per partecipare al Ritiro è richiesto di iscriversi
entro il 15 settembre con un acconto di 50 euro.  

Puoi scegliere tra tre quote di partecipazione diverse,
in base alla tua disponibilità e desiderio di sostenerci
155 euro – 140 euro – 125 euro


Nella quota di partecipazione sono inclusi tutti i pasti e il posto letto.
Al momento dell’iscrizione potrai comunicare esigenze alimentari o altre esigenze.

E’ POSSIBILE PARTECIPARE ANCHE A UN GIORNO SOLTANTO
I posti sono limitati.


Per qualsiasi domanda contattaci o per iscriverti:
3481315768 – info.centrosoma@gmail.com


Non vediamo l’ora!
Nica e Yiskah
 



Alcune foto dei ritiri precedenti

  

  

PIU’ FOTO AL SITO  O ALLA PAGINA FB