Laboratorio esperienziale dei Tarocchi Jodorowsky – Camoin

Sabato 20 gennaio – ore 15/19

POSTI LIMITATI
Necessario iscriversi con un acconto di 20 euro
info.centrosoma@gmail.com / 340 389 0 658

CONTRIBUTO
40 euro

LABORATORIO ESPERIENZIALE DEI TAROCCHI JODOROWSKY – CAMOIN
I tarocchi sono uno specchio dell’anima. Le loro forme ci conducono in un viaggio che inizia da molto lontano, da spazi e tempi che ritornano nella nostra memoria come frammenti di qualcosa che conosciamo ma che a volte si nasconde.

Grazie al loro essere impressi su carta con linee e colori, ci permettono di contattare lo Spirito in modo concreto e tangibile: si presentano di fronte a noi in sequenze che diventano dialogo, ascolto ed azione.
Gli arcani ci aiutano così a svelare parti del nostro mondo interiore che a volte, per paura o per semplice non-conoscimento, stentiamo a tenere in considerazione perdendo così la possibilità di scegliere passo dopo passo che direzione prendere, senza cadere in un automatismo.

Il laboratorio esperienziale dei tarocchi ha l’intento di ri-svegliare e ri-portare alla coscienza quei misteri che sono parte del nostro essere, delle nostre vite e delle strade che vogliamo percorrere. Verranno mostrati gli Arcani Maggiori ed attraverso esercizi e pratiche che coinvolgeranno gli Arcani Minori esploreremo la sfera materiale-corporale (denari), la sfera creativo-sessuale (bastoni), la sfera emozionale (coppe) e la sfera intellettuale (spade) scopriremo parti di noi rimaste finora sconosciute e attueremo una trasformazione di ciò che abbiamo bisogno di cambiare nella nostra vita.

Si utilizzeranno gli insegnamenti trasmessi da Alejandro Jodorowsky e si farà riferimento alla pisco-genealogia e agli studi sull’albero genealogico per aprire nuovi punti di vista sulle mappe interiori che guidano il nostro cammino giorno dopo giorno. In tal senso, i tarocchi, lungi dall’essere uno strumento di divinazione e di proiezione sul futuro, ci sono utilissimi per comprendere cosa va e cosa no nel nostro presente. Si mostreranno esempi di lettura.

A CHI E’ RIVOLTO
L’incontro è aperto a tutte le persone che vogliono conoscere i tarocchi, a chi già li conosce e vuole provare a sentirli in una nuova luce e a coloro che desiderano esplorarli passando attraverso il proprio corpo e la musica.

LUNA PEDRINI
Vive in Argentina per diversi anni dove trascorre lunghi periodi in comunità aborigene partecipando a pratiche rituali antichissime in qualità di antropologa ed esploratrice. A Buenos Aires conosce lo strumento delle costellazioni familiari con cui entra in profondo contatto e di cui riconosce immediatamente il potere e l’efficacia. Rientrata in Italia diventa facilitatrice in Costellazioni Familiari Sistemiche a “La Città della Luce”. Si interessa poi degli studi di tarologia, metagenealogia e psicomagia di Alejando Jodorowsky e viaggia a Parigi alla ricerca di Moreno Fazari, allievo di Jodorowsky da 25 anni. Questo incontro apre un portale di connessioni e magie che la spingono a iniziare un percorso con lui e diventarne allieva. Contemporaneamente si avvicina all’astrosciamanesimo di Franco Santoro e sta completato la formazione di primo livello.

Nel Luglio 2016 crea uno strumento che integra le diverse esperienze, nascono così le METACOSTELLAZIONI, un innovativo metodo di indagine dell’albero genealogico .

Attualmente tiene seminari, incontri e conferenze in diverse città italiane (Torino, Bergamo, Bologna, Roma, Palermo) ed europee (Londra).